venerdì 2 gennaio 2015

Contributi alle imprese turistiche per attivita di web marketing

Decreto Legge Art Bonus

 

Rinnovo e digitalizzazione delle imprese turistiche  con il decreto legge del 31 maggio 2014 n. 83.

Per tutto il 2015, 2016, 2017 e 2018 è possibile promuovere e digitalizzare la propria attività turistica attraverso il credito di imposta previsto decreto legge del 31 maggio 2014 n. 83 denominato “Art Bonus” che prevede sconti d’imposta per aziende e privati che investono sulla valorizzazione del patrimonio artistico, culturale e turistico italiano.
Lo scopo di questo decreto legge è quello di  sostenere la competitività del turismo italiano favorendo la digitalizzazione e il restylig dei servizi di visibilità e comunicazione del settore turistico.
A tal fine viene concesso un credito d’imposta del 30 % agli operatori del settore turistico e dell’hospitality, fino ad un importo massimo di 12.500 €.
Ecco un elenco di attività che è possibile realizzare per promuovere e digitalizzare la propria attività turistica:
  • Consulenza per la comunicazione e marketing online della propria azienda;
  • Formazione aziendale del titolare e/o dipendenti sul marketing online.
  • Realizzare un sito web responsive e mobile
  • Acquistare un sito e portale web turistico
  • Acquistare un sistema di booking e multichannel manager
  • Attività SEO per migliorare il posizionamento del proprio sito sui motori di ricerca
  • Promuovere online le proposte e offerte per l’ospitalità delle persone diversamente abili
Il credito d’imposta è ripartito in tre quote annuali di pari importo.
Leggi l'intero Decreto legge Art Bonus

Articoli correlati