giovedì 26 febbraio 2015

Revenue management non vuol dire riduzione prezzi

Cosa vuol dire Revenue management?

Cominciamo questo articolo specificando che Revenue Management non vuol dire limitarsi a cambiare le tariffe o ad offrire sconti dell'ultimo momento, in quanto il revenue management  è un mix di professionalità, conoscenza, intuito e creatività che permette alla struttura ricettiva di valorizzare le proprie risorse per aumentare il revenue annuale.
La nostra professonalità ed esperienza im marketing turistico ci ha permesso di acquisire conoscenza ed analisi del mercato nei vari periodi dell'anno, alta stagione e bassa stagione, che intersecati con i dati storici della struttura alberghiera per cui andiamo ad operare , ci permette di individuare gli andamenti futuri e le tendenze per quella determinata struttura ricettiva, anticipando la domanda con prezzi corretti per le differenti camere dell'hotel o residenza di charme secondo i vari periodi dell'anno.
Una generale dinamicità nella politica tariffaria accompagnata dal giusto software gestionale, ci permette di massimizzare gli utili secondo procedimenti sistemici e misurati.
La nostra analisi del KPI (Key performance indicator) è basata sulla gestione ottimale del numero di camere disponibili, listini prezzi dinamici e ponderati con coefficenti di rettifica empirici, ricavo medio per camere disponibili (RevPAR) e non camere vendute (in quanto una camera rimasta invenduta non può fare magazzino ma è semplicemente persa per sempre),  clienti abituali e nuovi clienti, efficacia attività di up-selling e cross-selling.
L'aumento dell'occupazione che siamo in grado di generare ci garantisce inoltre di incrementare concretamente il volume d'affari dei servizi accessori. Infine, ma non di minor importanza, ci occupiamo della formazione del personale di contatto con i clienti dell'hotel, in quanto rappresentano il contatto diretto one to one con il cliente, ed a cui naturalmente è devoluta la mission di vendita diretta e upselling. Ricordiamo che è molto più economico mantenere i clienti abituali che acquisirni di nuovi, in quanto il passaparola farà  per noi e meglio di noi il lavoro di acquisizione di nuovi clienti senza servizi di intermediazione.
La nostra formazione al personale di Front office ha l'obiettivo di insegnare la gestione delle obiezioni e di sfruttare quest'ultime per vendere servizi accessori.

Tutte la nostra consulenza si concluderà con un piano di marketing turistico strategico consono e modulato in base alle indicazione del management, affinche la ricetta confezionata sia tarata per massimizzare non solo il fatturato ma gli utili della struttura.

Articoli correlati